Blog

L'ipnosi tra mito e realtà

Quante volte abbiamo guardato film in cui un personaggio viene ipnotizzato e spinto a commettere azioni contro la sua volontà: è un suggestivo escamotage narrativo che ha forse il suo esempio più riuscito nel film Va e uccidi del 1962, dove un soldato viene condizionato

Visualizza altro

“Scali Milano”, una nuova utopia urbanistica per la città

A New York c'è la High Line, una strada sopraelevata nel cuore di Chelsea realizzata laddove c'era una ferrovia in disuso su cui i passanti possono passeggiare tra aiuole verdi, tavolini per il picnic e installazioni artistiche. A Parigi è ormai celebre la Promenade plantée,

Visualizza altro

Il tempo di Antonello da Messina

L’Italia meridionale, divisa da oltre un secolo tra lo stato governato dagli Angiò, con capitale a Napoli, e il Regno di Sicilia, retto invece dagli aragonesi, viene unificata nel 1442 da Alfonso V d’Aragona. Sotto il suo dominio, l’Aragona diventa la maggior potenza del

Visualizza altro

Robespierre il “mangiapreti”: la laicizzazione della società francese

Maximilien de Robespierre, “l'incorruttibile”, l'incarnazione dell'intransigenza e del furore rivoluzionario: un appassionato politico, un carismatico oratore e un nemico giurato dell'ancien régime. Soprattutto un avversario delle istituzioni religiose e della loro spiccata

Visualizza altro

I quadri prendono vita: ricostruita la celebre stanza di Van Gogh

Una grande trovata pubblicitaria, ma anche un'originale esperienza per calarsi completamente nei panni di uno dei più grandi pittori di tutti i tempi, Vincent Van Gogh. L'idea è stata quella di far rivivere concretamente la famosa stanza da letto di Arles, una camera anche un po'

Visualizza altro

Pasteur e gli studi sulla fermentazione

Nel 1854, nominato professore di chimica alla facoltà di scienze di Lilla, Pasteur iniziò a occuparsi di fermentazione, stimolato dalle richieste dei produttori di bevande alcoliche della regione. A quel tempo il vino veniva preparato aggiungendo lievito al mosto che poi riposava

Visualizza altro

Newton, scienziato e filosofo

Oltre agli aspetti scientifici, nel grande libro sulla natura che Newton scrisse c’è anche molta filosofia, nel senso moderno della parola. Per esempio, egli immaginò che gli oggetti con cui noi abbiamo a che fare nella nostra esperienza quotidiana, e quelli con cui hanno a che

Visualizza altro

L'installazione di Christo sul lago d'Iseo è la migliore installazione del 2016

Per qualche critico è stata “un pontile verso il nulla” o semplicemente “una baracconata”; ma per il “New York Times” e l'autorevole sito di arte e architettura “Dezeen”, l'installazione sul lago d'Iseo Floating Piers, realizzata dal bulgaro

Visualizza altro

Pietro il Grande e Voltaire: lo zar agli occhi dei filosofi illuministi

  L’immagine di Pietro il Grande ha una grande fortuna nell’Europa del Settecento grazie all’opera di diversi intellettuali. Già il filosofo tedesco Leibniz, che era stato consigliere dello zar, aveva contribuito a farne conoscere le azioni in Occidente, ma dopo la

Visualizza altro

La Trieste di Italo Svevo

  “L'immaginazione è una vera avventura. Guardati dall'annotarla troppo presto perché la rendi quadrata e poco adattabile al tuo quadro. Deve restare fluida come la vita stessa che è e diviene”.Sono parole di Aron Hector Schmitz, al secolo Italo Svevo, il

Visualizza altro

Il potere secondo Foucault

    Qual è il nucleo della filosofia di Michel Foucault, grande protagonista della cultura contemporanea?Nel pensiero di Foucault il tema del potere rappresenta una riflessione centrale, che segna una svolta e marca una netta distinzione rispetto alle concezioni tradizionali. Il

Visualizza altro

La storia di un best-seller: il Libretto rosso di Mao Tse-Tung

     “Noi siamo favorevoli all'abolizione delle guerre; non vogliamo la guerra. Ma non si può abolire la guerra se non mediante la guerra. Affinché non esistano più fucili, occorre il fucile”.                

Visualizza altro

Il sistema periodico di Mendeleev si arricchisce di quattro nuovi elementi

    Dopo un anno di attesa i quattro elementi aggiunti alla tavola periodica hanno finalmente trovato un nome di battesimo. Tre prendono spunto da tre località che ospitano importanti istituzioni scientifiche e sono il Tennessine (Tennessee), il Nihonium (Giappone) e il Moscovium

Visualizza altro

Kazuyo Sejima realizza il nuovo museo Hokusai di Tokyo

  La Grande onda sullo sfondo del monte Fuji rappresenta probabilmente l'immagine più familiare dell'arte giapponese. Il suo autore è Katsushika Hokusai, pittore e incisore vissuto tra Settecento e Ottocento, famoso per le sue stampe in stile ukiyo-e, cioè “mondo

Visualizza altro

Vasilij Kandisnsky, il padre dell'astrattismo

  “Ogni opera d’arte è figlia del suo tempo, e spesso è madre dei nostri sentimenti. Analogamente, ogni periodo culturale esprime una sua arte, che non si ripeterà mai più”. Sono parole di Vasilij Kandisnsky, del quale in questi giorni ricorre la

Visualizza altro

Marie Curie, una scienziata scomoda

  Il 10 dicembre 1903 per la prima volta il premio Nobel viene assegnato a una donna, la fisica Marie Curie per la scoperta della radioattività. Potremmo pensare che da quel momento per Marie Curie si spalanchino le porte delle università e dell'esclusivo e maschilista ambiente

Visualizza altro